EstivaLugano, rock etno music e tanto divertimento per le famiglie

EstivaLugano, offre sia venerdì che sabato sera, due spettacoli per le famiglie, per il resto presenta un fine settimana tutto musicale! Sono 7 i concerti in cartellone: venerdì, il concerto AlTempAlPassa di Marco Zappa che canta le emozioni popolari del Ticino del passato, il concerto irish-folk del gruppo vallesano Anach Cuan, tutta energia e vitalità, e Danilo Moccia con il suo Slidestream, jazz per tre tromboni e sezione ritmica. Le proposte di Sabato ci portano dalle armonie di Santana con la band Guararey, all’Africa senegalese con i Bassicolo Afro Danza, fino al folk interpretato in maniera originale dalla band ticinese, In the dead car, che presenta uno spettacolo divertente e dinamico. Domenica, chiude la serie dei concerti, il Duo Vivace, duo mandolino e chitarra, con “Specchio d’acqua”.

venerdì 12 agosto

baby – spettacoli per le famiglie

ore 20:30, Gradinata Villa Ciani

(in caso di pioggia: Centro esposizioni, MAC 3)

Amicobosco

Con Cinzia Brogliato; regia di Luca Chieregato.

Comteatro (Corsico)

Il protagonista di questa storia è uno scoiattolo, che si sente solo. A lui non piace giocare con gli altri, anzi, vuole tenere le sue ghiande tutte per sé; ma così non gli rimane intorno neppure un amico. E lui se ne sta rintanato sul suo albero, a collezionare ghiande bellissime che nessuno mai potrà vedere. Ma un giorno gli capita un evento improvviso: anche a lui arriva una lettera.

Età consigliata: dai 4 ai 9 anni

“Amicobosco” è uno spettacolo sull’amicizia, sulla sua semplicità e al tempo stesso sulla fatica che bisogna fare – come bambini, come genitori – per condividere, offrirsi agli altri, senza paura. La mappa sentimentale che si disegna, passaggio dopo passaggio, permette ai bambini di indagare il proprio rapporto con l’amicizia, con la solitudine, con il coraggio e con la paura: il bosco diventa così un luogo immaginario dove sognare, giocare, piangere, ridere e… fare festa.

ore 21:00, Parco Ciani

(in caso di pioggia: Metrò)

Marco Zappa

Un ritorno acustico alla cultura popolare del Ticino

con Marco Zappa, Renata Stavrakakis, Giorgio “Ginger” Poggi e Pudi Lehmann

Prendendo spunto da racconti, interviste e da poesie in vari dialetti ticinesi e liguri, ma anche in lingua, Marco Zappa, nel nuovo cd AlTempAlPassa suonato con una grande varietà di strumenti, dalla chitarra al flauto, dall’organetto al bouzouki, canta di storie, sentimenti, ricordi di persone e di luoghi di un passato seppur vicino, oggi quasi dimenticato.

ore 21:30, Piazza Manzoni

(in caso di pioggia: Teatro Foce)

Anach Cuan

A new way to be celtic today

La tradizione irlandese, inglese e scozzese arricchita da sonorità reggae, rock, blues e jazz per un ritmo coinvolgente e festoso. Da un festival all’altro Anach Cuan conquistano il pubblico con un ritmo accattivante trascinandolo nel vortice della danza su tonalità folk celtiche antiche di secoli, ma sempre coinvolgenti.

ore 22:00, Rivetta Tell

(in caso di pioggia: Teatro Foce, foyer)

Slidestream

Musica per tre tromboni e una sezione ritmica

con Danilo Moccia (trombone e arrangiamenti), Roberto Rossi (trombone), Stefan Schlegel (trombone), Stefan Stahel (piano), Christoph Sprenger (contrabbasso), Elmar Frey (batteria)

Tre strumenti uguali e insoliti arrangiamenti che lasciano largo spazio all’improvvisazione, propongono un repertorio noto miscelato a composizioni proprie per un concerto jazz di grande impatto.

Sabato 13 agosto

baby – spettacoli per le famiglie

ore 20:30, Gradinata Villa Ciani

(in caso di pioggia: Centro Esposizioni, MAC 3)

Il pifferaio magico

con Luisa Ferroni

Teatro Paravento, Locarno

Basato sulla leggenda “Der Rattenfänger von Hameln”, il racconto è animato dall’attrice, che interpreta i vari personaggi nelle vesti di clown o di cantastorie, suonando la chitarra e la cornamusa.

Una città viene invasa dati topi. Il re promette una grande ricompensa a chi riesce a disinfestare la città. Si presentano vari personaggi, ma solo un Pifferaio, suonando il suo piffero, riesce a liberare la città dai topi. Il re decide di non pagare il Pifferaio. Questi riprende a suonare attirando dietro di sé tutti i bambini.

Età consigliata: dai 5 anni

ore 21:00, Parco Ciani

(in caso di pioggia: Metrò)

Guararey

Tributo a Santana degli anni 70 e 80 — La serata è aperta dai TRD, gruppo hip hop di Chiasso.

I Guararey: Alberto Citterio (tastiere), Antonio Giovinco (voce), Lupo Lupazzi (chitarra), Pietro Di Gaspare (basso), Francesco Mazza (batteria), Max Moretti e Bruno Sensale (percussioni)

Un tuffo nella storia della musica degli anni 70 e 80 di cui i Guararey, band ticinese costituita a Lugano, ne fa rivivere i fasti. Guararey regalano le sensazioni scherzose e vivaci del ballo, creano allegria, stuzzicano la voglia di divertimento.

ore 21:30, Piazza Manzoni

(in caso di pioggia: Teatro Foce)

Bassicolo Afro Danza

Musica e danza africana

con Ismail Bangoura (danza e coreografia), Naby Camara (balafon), Abou Conatè (doumdoum), Mamdiba Diop e Dieeneba Koiatè (ballerine), Aguibou Diabatè, Azou MBaie e Lancey Dioubatè (percussioni)

Il titolo dello spettacolo è “Tumaranke'” che in italiano vuol dire “il povero orfano”; il ritmo si chiama “Liberté” e sia danza che musica sono state create per poter rappresentare la liberazione dell’Africa occidentale dalle schiavitù.

ore 22:00, Rivetta Tell

(in caso di pioggia: Metrò)

In The Dead Car

La auténtica banda de Crazy Folk entre Suiza y España

con Patrick Botticchio (voce), Vero Torre (batteria), Oriol Besora (basso), Adrien Stevens (chitarra), Leo Canepa (fisarmonica)

La band è nata a Barcellona con la voglia di fare della loro musica un linguaggio che attraversi le frontiere etniche e musicali. Uno show attivo, energico e sempre più cabarettistico, circense e gitano.

domenica 14 agosto

ore 11:00, Parco Ciani

(in caso di pioggia: Teatro Foce)

Duo Vivace in “Specchio d’Acqua”

con Clara Ponzoni Borsani (mandolino), Manuela Maffi Steger (chitarra)

Il duo mira a valorizzare il ricco patrimonio di musica originale per mandolino e chitarra che si estende dal 700 fino al repertorio contemporaneo. Un concerto elegante e raffinato che gioca sull’equilibrio fra i due strumenti.

Per informazioni: Dicastero Giovani ed Eventi, Città di Lugano – Via Trevano 55 | CH-6900 Lugano – Tel. + 41 (0)58 866 74 40. www.estivalugano.ch

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin