Quarta edizione del Kaluria Festival

Riparte domani 4 agosto da Sitizano la quarta edizione del Kaluria Festival la kermesse musicale ideata e prodotta da Gianni  Barone e promossa dal Comune di Cosoleto in provincia di Reggio Calabria. Il festival, ricorda il sindaco Antonino Gioffrè, “è stato voluto dalla mia Amministrazione per promuovere e dare visibilità al nostro territorio”. Il tema di questo anno è “Identità e territorio” che, come sottolinea l’Assessore allo Spettacolo Domenicantonio Schiava “intende evidenziare i punti di contatto tra diverse realtà  socio-culturali con l’obbiettivo ultimo di farle dialogare”. Anche questa edizione si avvale di un partner d’eccezione come l’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte ed è patrocinata dalla Regione Puglia e la sua programmazione è interamente dedicata a questa regione. Apriranno il festival gli Skaddìa gruppo musicale di Ostuni,  la cui ricerca è indirizzata alla valorizzazione dei canti, delle nenie e della musica dell’Altosalento area da cui provengono. Per la serata conclusiva si esibiranno i Tarantula Garganica, provenienti dal Gargano precisamente da Monte Sant’Angelo, il loro nome evoca subito il suono e il ritmo della tarantella mentre il loro lavoro trae ispirazione dalle tradizioni popolari pugliesi. I concerti saranno preceduti rispettivamente dalla sagra della bruschetta e da quella della salsiccia promosse dall’Assessorato alle Attività Produttive della Provincia di Reggio Calabria.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin