Melicucco, omicidio Fossari due i killer in azione

Due pistole hanno fatto fuoco contro Francesco Fossari, il pregiudicato 43enne ucciso ieri a Melicucco, nel Reggino. L’indiscrezione è trapelata questa mattina e troverebbe riscontro nei bossoli di due calibri rinvenuti sulla scena del delitto. Altro dato emerso è che Fossari, ucciso ieri pomeriggio intorno alle 14 nei pressi del cimitero cittadino, sia statocolpito almeno 4 volte in faccia. Le indagini sono condotte dalla polizia del commissariato di Polistena e coordinate dalla procura di Palmi. Le indagini puntano nell’ambito della criminalità locale (anche se Fossari pare non gravitasse in nessuna cosca) senza tralasciare la pista che porta alla vita privata dell’uomo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin