Varazze, incendio distrutte yatch occupanti salvi per miracolo

Un incendio ha distrutto uno yacht di 18 metri al largo di Varazze, in Liguria. L’imbarcazione colpita dalle fiamme è andata a picco mentre i sei occupanti, una famiglia milanese e la domestica filippina, sono riusciti a calare in acqua il tender e ad allontanarsi in tempo. Una densa coltre di fumo nero si alzata dalla barca, ben visibile dalla costa, addirittura sino a Finale e Pietra Ligure. I sei occupanti sono stati soccorsi da una nave oceanografica tedesca prima di essere definitivamente messi in salvo dalla Capitaneria di Porto. L’imbarcazione è affondata intorno alle 10 di mattina. Lo yacht, Enjoy, lungo 18 metri, in vetroresina, in mare da 11 anni, è stato lasciato affondare a sei miglia e mezzo dalla costa. A bordo c’era una famiglia milanese composta da un uomo, sua moglie, la madre di quest’ultima, una domestica, di nazionalità filippina, e le figlie della coppia, di 19 e 11 anni. A soccorrere per primo l’Enjoy è stata una nave oceanografica tedesca che effettuava rilievi nei pressi, davanti alle coste liguri. Successivamente, le sei persone sono state prese in consegna dal personale della Guardia costiera, giunto sul posto con tre motovedette, e portate nel porto di Savona. Visitate, sono state trovate in buone condizioni. Lo yacht era salpato all’alba da Lavagna ed era diretto in Costa Azzurra per una vacanza.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin