Soriano Calabro è nel cuore dei sorianesi nel Mondo

A pochi kilometri dall’uscita dell’Autostrada per le Serre Calabre  sorge Soriano Calabro, una cittadina di 2785 destinata a non crescere mai come numero di abitanti. I sorianesi vanno via dal proprio paese, vanno lontano, dove creano un  lavoro, una famiglia, il futuro e li troviamo in ogni angolo del mondo. Ma il loro cuore è li dove sono cresciuti, legati ai ricordi, ai “vicoli antichi” come fa  titolo  una stupenda poesia di Mimmo Stirparo, anche se in questo caso i vicoli non sono quelli di Soriano, ma che tanto ci porta a rimembrare i nostri vicoli, l’infanzia, la fanciullezza trascorsa in questo paese meraviglioso ricco di storia, di arte di cultura e commercio come leggiamo su una lastra di marmo posta all’entrata di questa cittadina. Il cuore dei sorianesi resta a Soriano, e lo notiamo in particolare dalla pagina di Facebook “Sorianesi nel mondo” creata da Consuelo Mangiardi (in foto), gente che attinge e da notizie da ovunque si trova. “Lo spirito di rinascita della  comunità  contagia anche i sorianesi che vivono lontano dal paese di origine” scrive Mimmo Porcelli, tra i fondatori dell’Associazione Onlus “Soriano nel mondo” con sede a Roma dove lui vive  e una a Soriano Calabro. L’associazione vuole contribuire allo sviluppo culturale, sociale, solidale ed economico della comunità sorianese e nello sviluppo delle sue attività, si propone di coinvolgere tutta la comunità chiedendo la collaborazione delle istituzioni e delle associazioni che operano in paese: il Comune in primo luogo, la Biblioteca Calabrese, la Proloco e tutte le strutture culturali, sociali e sportive del paese. “In questa ottica -continua Porcelli – l’associazione sta costruendo, con il patrocino e il contributo del Comune una serie di iniziative nel campo della fotografia”. Nei giorni dal 10 al 23 settembre verrà allestita una esposizione fotografica sulla comunità Sorianese realizzata dal fotografo Roberto Salbitani, noto artista dell’arte fotografica operante in questo settore sin dal 1971, critico e insegnante, attualmente troviamo le sue opere alla biennale di Venezia. Contestualmente, l’associazione “Sorianesi nel mondo”, con l’appoggio dell’amministrazione comunale, ha istituito un corso base di fotografia dal 5 al 10 settembre 2011 e uno stage sul reportage fotografico sulle feste religiose che si svolgeranno in paese dal 14 al 16 settembre 2011. L’associazione “Sorianesi nel mondo” vuole inserirsi nelle iniziative culturali del paese e sollecitare la stessa comunità ad approfondire la propria storia e propria identità.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin