Melicucco, masterclass di Corno con il Maestro Giampiero Riccio di Palermo

Ci troviamo presso la sede dell’Associazione Musicale di Melicucco, ad attendere il Maestro Giuseppe Scattarreggia giovanissimo 23enne che mi  racconta un po’ della Banda che tanto sta facendo culturalmente parlando di se. “Nel 1997 – racconta al cronista – nasceva la Banda Municipale di Melicucco, su una idea di Nazareno Scerra, farmacista del paese nonché amante della musica e dell’arte in generale, appassionato talmente tanto che ad ogni esibizione, dove lui è presente la serata finisce con uno dei suoi bellissimi discorsi rivelando così di essere un ottimo oratore, ricevendo applausi e consensi di gioia. Sin dall’inizio affiancò ai giovani e meno giovani i M° Managò e Pisano, che con passione ed ardore iniziarono a lavorare con i ben 60 componenti che ne fecero parte. Melicucco ancora porta il ricordo della sua vecchia Fanfara ed a testimoniarne la presenza abbiamo una foto dell’epoca che risale al 1937 . Sono passati diversi anni dal quel 1997 – continua Giuseppe Scattarreggia – la Banda di Melicucco si è vista impegnata e protagonista in vari concerti e concorsi nazionali nonché internazionali, trovando consensi, vittorie ed ottimi piazzamenti. Inoltre la Banda è stata protagonista ad Uno Mattina, programma televisivo su Rai 1 ed in diretta su varie Tv locali, in diverse regioni d’Italia ed all’estero. Da queste e tante altre meravigliose esperienze è nata l’Associazione Musicale di Melicucco. Non dimentichiamo che a distanza di dieci anni moltissimi componenti della banda si sono diplomati al conservatorio,  – me compreso – ed ecco che da una, diciamo, semplice banda municipale sono arrivati veri e propri maestri di musica i quali oggi insegnano in varie scuole statali. L’associazione ha avuto l’idea di creare ed affiancare un laboratorio musicale per giovani in erba, è nata così la Junior Band con ragazzi che sono di età compresa tra i 6 ed i 15 anni. Due dei componenti della Banda, ed oggi Maestri sono quelli che li seguono; Michele Napoli ed Alessio Giordano miei colleghi d’orchestra. Il particolare che ci distingue – prosegue Scattarreggia – è che oltre ai soliti brani per Bande, noi eseguiamo anche vari arrangiamenti d’orchestra, di brani tratti da opere e da vari brani di musica classica”. Il Maestro mostra al giornale una delle motivazioni degli inviti ricevuti a livello internazionale per partecipare ai vari concorsi e la bravura naturalmente dei componenti”. L’associazione musicale è anche scuola. “stiamo portando avanti vari progetti musicali con bravissimi insegnanti. abbiamo organizzato un corso di formazione per corno, in gergo musicale una Masterclass, e l’insegnante che da lezioni è il M° Giampiero Riccio 1° Corno al Teatro Massimo di Palermo. abbiamo ragazzi da varie regioni del sud, Che alloggiano a Melicucco per tutta la durata del corso. Ma già è successo con altri due eventi simili. A marzo abbiamo avuto il 1° Flauto del Teatro Cilea di Reggio Calabria, il M° Alessandro Carere. Un altro corso seguitissimo è stato quello che si è tenuto a febbraio dal M° Venezuelano Raul Diaz, al quale hanno preso parte ragazzi provenienti da vari paesi compresa la Spagna. La nostra banda sta organizzando e portando avanti ottimi progetti. Catona Teatro ormai sta diventando un appuntamento fisso ed importante nel settore culturale reggino. Saremo presenti ad ottobre al Concorso Nazionale Suoni d’Aspromonte che si terrà a Laureana di Borrello, dove parteciperanno diverse componentistiche di vari paesi”. Il nostro augurio è che continuino a cavalcare questa onda di successi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin