Roma, arrestato il complice del prete rapinatore dell’Eleuteri

E’ stato incastrato attraverso un’attenta analisi dei filmati registrati dalle telecamere il complice di S.D.M., l’uomo che il 4 luglio scorso, travestito da prete, aveva messo a segno la rapina nella gioielleria Eleuteri di via Condotti, a Roma. G. V., 39 anni, pregiudicato, e’ stato fermato dai carabinieri del Nucleo investigativo di Roma mentre stava incontrando la fidanzata all’Esquilino. Il 39enne e’ stato ripreso dalle telecamere davanti alla gioielleria poco prima del colpo e durante la rapina. Quando il finto prete e’ uscito con il bottino, il ‘palo’ lo ha seguito a distanza. In via Belsiana S.D.M. si e’ tolto l’abito talare e insieme con il complice ha raggiunto via della Vite. A quel punto i due sono entrati in un negozio di abbigliamento di un parente del finto prete e sono andati via poco dopo a bordo di un taxi per raggiungere l’affittacamere di Monte dei Pegni dove alloggiava momentaneamente S. D.M. E’ stata proprio questa immagine la chiave di volta per le indagini.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin