Serra San Bruno, una grande accoglienza per Papa Ratzinger

Il 9 ottobre prossimo, in occasione della sua visita in Calabria, Papa Benedetto XVI visiterà la Certosa di San Bruno di Colonia, a Serra San Bruno, nel vibonese. Papa Ratzinger sarà a Lamezia Terme nel Catanzarese dove alle ore 10:00 celebrerà la messa. Nel pomeriggio si sposterà a serra S. Bruno. “Il Santo Padre – ha spiegato mons. Bertolone – è molto legato alla figura di San Bruno, che era di Colonia, città tedesca, e gli è molto caro, avendone apprezzato l’opera anche come studioso. Ha perciò espresso il desiderio di visitare la Certosa, cosa che farà nel pomeriggio dopo la visita a Lamezia Terme”. Nato a Colonia nel 1030 e morto a Serra San Bruno il 6 ottobre 1101), San Bruno (o san Brunone) fu il fondatore dell’Ordine dei Certosini. Il monastero fu fondato nell’estate  nell’anno 1084, verso la festa di san Giovanni Battista, in una zona montana e boschiva, a 1175 metri di altitudine. La chiesa fu consacrata il 2 settembre 1085. Un’occasione che si ripete a distanza di quasi venti anni e per la quale la Città si sta preparando con grandi iniziative. Sul territorio sono presenti poi note ed importanti aziende, come la Serfunghi Calabria di Luigi Calabretta, che sicuramente saranno presenti con qualche iniziativa per accogliere al meglio il Papa tedesco.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin