Mortadella Bologna Igp si fa bella in tv

Dal 24 al 30 luglio e dal 7 al 13 agosto la telepromozione del Consorzio Mortadella Bologna sarà in onda su Canale5 e Mediaset Extra durante le trasmissioni di maggior successo come “Pomeriggio Cinque” e “Matrix”, le seguitissime fiction e soap Mediaset e i film di prima serata, il lancio promozionale del Consorzio Mortadella Bologna Igp. Stuzzicante e golosa, la Mortadella Bologna ha una storia secolare e, non a caso, è il salume più famoso della tradizione gastronomica del Bolognese. Le sue radici affondano nel lontano XVI secolo e la tipica denominazione Bologna risale al 1661, anno in cui il cardinale Farnese pubblicò nel capoluogo emiliano un bando che codificava la produzione di questo salume e anticipava, per certi versi, l’attuale disciplinare di produzione. Dal tardo periodo rinascimentale alle epoche successive, le tracce e le testimonianze storico-letterarie associate a questo prodotto sono sempre più numerose. Seguendo la diffusione degli scambi commerciali dei prodotti alimentari, la tradizione della mortadella tipica si è estesa dall’area originaria di produzione, ai territori limitrofi. Oltre alle richiamate testimonianze storiche, è certo che la Mortadella Bologna gastronomia italiana, prodotta da tempo risulta imprescindibile anche il ruolo dell’uomo. Operatori qualificati di grande professionalità che hanno trasmesso, di generazione in generazione, la ricetta e la passione verso questo salume affermatosi nei secoli. Per questo, la Mortadella Bologna più essere prodotta soltanto nelle zone dell’Italia centro-settentrionale, tradizionalmente evocate, dove il famoso salume si è diffuso nel corso dei secoli fino ai nostri giorni.

 

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin