Incendio alla Tiburtina, la Regione Umbria sta monitorando situazione allo studio programma con Trenitalia

L’assessorato regionale ai trasporti con la Direzione regionale di Trenitalia, sta valutando di mettere a punto un piano che permetterà nei prossimi giorni  di tamponare i disagi dei collegamenti da Terni verso Roma, conseguenti all’incendio che ha interessato la stazione Tiburtina”. Lo rende noto l’assessore regionale ai trasporti, Silvano Rometti, precisando che “la riduzione del numero dei treni in partenza per e da Roma ha creato disagio prevalentemente a Terni e Orvieto, visto che, al momento, non è possibile garantire tutti i servizi verso la Capitale”. “Con Trenitalia – ha detto Rometti – da stamattina si è privilegiata la marcia di alcuni convogli più utilizzati dai pendolari che sono arrivati direttamente a Roma Termini – 5 nella giornata – e per il ritorno  con partenza da Ostiense. Per i treni che arrivano o nascono ad Orte, la prosecuzione del viaggio è stata garantita tramite il collegamento ai treni metropolitani, con frequenza  di uno ogni 30 minuti, su linea lenta per Roma”. “La Regione – ha concluso – continuerà a vigilare sulla situazione cercando di alleggerire, nei limiti del possibile, i problemi che dei cittadini, in particolare dei pendolari”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin