Gioia Tauro, la rabbia degli alluvionati speciale video con interviste

La nostra redazione video reggina, ha realizzato stamani alcune interviste “aperte” nel corso della manifestazione di protesta degli alluvionati di Gioia Tauro. Una rappresentanza di loro da stamani è in protesta prima di fronte lo scalo ferroviario dove hanno tentato di occupare, come da noi anticipato ieri, i binari e poi presso il quadrivio Sbaglia lungo la strada nazionale, dove attualmente da stamani sono a tutt’ora fermi presso “tende” installate i per ripararsi dalla calura. Il 2 novembre 2010, come potete leggere in cronaca, il popoloso centro reggino è stato colpito da un violento nubifragio con conseguente esondazione del torrente Budello. Il sindaco Renato Bellofiore, intervistato dai colleghi in esclusiva, prova a fare da mediatore. La protesta è stata portata avanti nonostante la Regione Calabria ieri ha confermato nell’immediato lo stanziamento dei risarcimenti alle famiglie alluvionate ed alle imprese. Gli abitanti sono preoccupati soprattutto dal ritorno della stagione delle piogge e temono che la disgrazia possa ripetersi se non verranno messi al più presto in atto seri interventi di messa in sicurezza del Budello.

Cliccando qui potete ascoltare e vedere in esclusiva il videoservizio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin