San Calogero, Antonio Paglianiti calci e pugni ai carabinieri

I carabinieri della stazione di San Calogero nel Vibonese hanno arrestato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale e riciclaggio un giovane di 23 anni, Antonio Paglianiti, bracciante agricolo del luogo, sottoposto all’obbligo di firma, da piu’ giorni a questa parte non ottemperava alla specifica disposizione dell’autorita’ giudiziaria. Ieri i carabinieri lo hanno sorpreso lungo la strada provinciale 33 in direzione San Calogero a bordo di un motociclo che, a seguito di accertamenti, e’ risultato rubato. Alla vista dei militari il giovane si e’ dato a precipitosa fuga cercando di far perdere le proprie tracce. Inseguito, ha abbandonato il ciclomotore proseguendo la fuga a piedi. Raggiunto presso un edificio disabitato nel quale si era nascosto, il malvivente ha aggredito i militari con calci e pugni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin