Mileto, il centro normanno sconcertato per gli abusi su Domenico

“Sono sconcertato e rattristato per questa dolorosissima vicenda che vede coinvolto un bambino, alla cui famiglia in questo momento va la mia vicinanza, e, quindi, l’infanzia, ovvero la parte piu’ esposta alle insidie del mondo”. E’ quanto afferma il sindaco di Mileto, Vincenzo Varone in una dichiarazione sulla vicenda dei presunti maltrattamenti ai danni di un bambino disabile di cinque anni. ”Da qui l’esigenza – prosegue Varone – che le istituzioni facciano fronte comune per la tutela dei minori da qualsiasi forma di abuso e di prevaricazione. Ma prima di esprimere giudizi affrettati penso che sia necessario conoscere bene i fatti. Inoltre credo sia giusto, prima di criminalizzare chicchessia, attendere fiduciosi l’iter della giustizia, sulla quale tutti dobbiamo avere piena e incondizionata fiducia. Fino ad allora e fino a prova contraria, le insegnanti finite nelle maglie dell’inchiesta, che io conosco personalmente, rimangono per me persone serie, dedite al lavoro e alla famiglia”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin