Lucca, quasi pronto il parcheggio alla Rebecca

Stanno arrivando a conclusione i lavori per il nuovo parcheggio alla Rebecca di Ponte a Moriano. Dopo aver realizzato lo scorso anno il nuovo parcheggio pubblico alla SS. Annunziata a corredo del cimitero del paese, che ha permesso di liberare il sagrato della chiesa dalle auto in sosta,  entro una decina di giorni saranno conclusi anche i lavori per la nuova area di sosta alla Rebecca di Ponte a Moriano. “Ormai siamo in dirittura di arrivo – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici Antonino Azzarà – tutte le opere principali sono state completate, manca solo l’illuminazione pubblica a cui stiamo provvedendo in questi giorni con l’installazione di tre nuovi punti luci. Non appena pronti saranno subito resi disponibili i posti di sosta, una ventina. Gli abitanti della Circoscrizione 8 avevano fatto presente l’esigenza di un parcheggio da realizzare a corredo dell’abitato per liberare le strade dalle auto in sosta, e l’opera era stata contemplata nel programma elettorale dell’amministrazione Favilla. I tempi si sono allungati un po’ perché abbiamo dovuto ottenere il via libera dalla Provincia per la copertura del fosso, ma siamo comunque riusciti a terminare le opere per l’estate. L’attenzione dell’amministrazione comunale per le esigenze dei paesi del territorio è alta e, compatibilmente alle esigenze di bilancio, miriamo a realizzare opere ed infrastrutture necessarie a migliorare la qualità della vita anche dei cittadini al di fuori del centro storico”. Proprio per venire incontro alle richieste dei cittadini, l’amministrazione, aveva dato disposizione agli uffici tecnici competenti di studiare un progetto che fosse funzionale e che desse garanzia di sicurezza per gli automobilisti che transitano sulla strada e per i cittadini che utilizzano l’area di sosta.  Il progetto interessa un’area di circa800 metriquadri, destinata a parcheggio pubblico, per una ventina di vetture compresi due stalli per portatori di handicap, ricavati praticamente sopra il fosso. Proprio per contemplare tutte le misure a garanzia di sicurezza di automobilisti e pedoni, l’accesso al parcheggio è stato realizzato tramite un ponte sul canale, con soletta e parapetti in ringhiera di ferro a chiusura, in tono con l’arredo urbano del territorio. Il parcheggio, con pavimentazione in asfalto, è poi delimitato nella parte nord/est da un muretto a contenimento della piccola scarpata, mentre nella parte sud/ovest, cioè verso il canale, è stato realizzato un cordolo con sovrastante ringhiera in ferro a protezione e sicurezza dei cittadini.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin