Napoli e la monnezza, De Magistris si scaglia contro la chiusura degli impianti nel fine settimana

Succede solo al Sud, verrebbe proprio da dire. Mentre Napoli e provincia soffocano sotto i rifiuti ed il caldo, ecco che in piena emergenza gli impianti per l’immondizia chiudono nel fine settimana. Ma il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris non ci sta e tuona. ”Già da alcuni giorni abbiamo invitato soprattutto i presidenti delle Province interessate, i Prefetti e il presidente della Regione per tenere aperti sabato pomeriggio e domenica gli impianti”. E’ “arrabbiato” il sindaco magistrato in merito all’eventualità che gli impianti dove sversare l’immondizia oggi restino chiusi malgrado l’ordinanza del presidente della Regione, Stefano Caldoro. ”Ci sembra grottesco. Ci hanno assicurato che non è una questione economica – ha affermato – quindi è un fatto di burocrazia, se non vogliamo pensare ad altro. ‘Allo stato c’é una situazione di crisi e non vedo alternative, mi auguro che si possa sversare”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin