Vibo Valentia, tornano in carcere gli undici Lo Bianco

La mobile di Vibo Valentia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di dieci soggetti vicini alla cosca Lo Bianco (uno è ai domiciliari) emessa dal Tribunale del Riesame di Catanzaro. Si tratta degli stessi indagati che erano stati sottoposti a fermo il 31 maggio dello scorso anno nell’operazione “Good Fellas”, in seguito al quale era stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare. Successivamente il Tribunale del Riesame aveva annullato l’ordinanza di custodia cautelare e gli indagati erano stati scarcerati. Il procuratore aggiunto della Dda di Catanzaro aveva proposto ricorso alla Corte di Cassazione, la quale ha annullato la pronuncia del Riesame rinviando ad altre sezioni. L’ultima decisione del Riesame diCatanzaro ripristina l’ordinanza di custodia cautelare originaria. Due dei destinatari del provvedimenti risultano irreperibili. Allo stato i provvedimenti eseguiti dalla squadra mobile della Questura di Vibo diretta dal vice questore Lento sono nove, otto in carcere ed uno ai domiciliari. In carcere sono stati portati Carmelo e Giuseppe Lo Bianco, Nicola Rocco Manco, Filippo Polistena, Domenico Tomaino, Francesco Macrì, Vincenzo ed Andrea Mantella. Ai domiciliari è finito Francesco Giurgola. Due persone sono allo stato irreperibili.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin