Roma, Alemanno il peggiore sindaco che sa solo mettere tasse

“Alemanno è sempre più il peggior sindaco che Roma abbia mai avuto. Dopo tre anni di completi fallimenti e scandali epocali presenta un bilancio che taglia i servizi e aumenta le tasse ai cittadini romani e, ancora più grave, per difendere un simile scempio non trova di meglio che offendere l’opposizione capitolina in Consiglio comunale che si è battuta per cambiare almeno in parte questa vergognosa manovra tutta tasse e tagli. Fra un anno e mezzo Alemanno non guiderà più il Comune di Roma e per la città quello sarà il giorno del rilancio e della rinascita”. Lo afferma in una nota il segretario romano del Partito democratico, Marco Miccoli.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin