Spilinga, Giuseppe Ferraro tenta di baciare una donna minacciandola con un fucile

L’incredibile vicenda si è verificata a Spilinga nel Vibonese. L’uomo è stato scoperto ed arrestato dai carabinieri. Giuseppe Ferraro, di 43 anni, di Spilinga, barista, è accusato di violenza sessuale, minaccia grave mediante uso delle armi e porto abusivo di armi. L’uomo, la notte scorsa, si è presentato a casa di una badante romena di 30 anni e dopo averla minacciata con un fucile detenuto legalmente, ha tentato di immobilizzarla per baciarla. La donna è però riuscita a divincolarsi e fuggire, barricandosi in casa. L’aggressore è fuggito in auto, ma è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri di Spilinga che hanno anche recuperato l’arma.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin