Filandari, cinque denunciati per abusivismo edilizio

Avevano realizzato un intero sottotetto abusivo grazie alla falsificazione della documentazione richiesta dalle competenti autorita’ comunali. Ad accorgersi dell’illegale costruzione nata dal nulla nella frazione Vena di Ionadi sono stati i Carabinieri della Stazione di Filandari (VV) che, nel corso delle quotidiane pattuglie per il controllo del territorio, hanno notato la costruzione che cresceva giorno per giorno. Sono cosi’ bastati alcuni accertamenti al comune per accorgersi che gli oltre 200 mq di superficie calpestabile, che fino a qualche giorno fa non esistevano, erano stati realizzati grazie ad una serie di false dichiarazioni rese alle competenti autorita’. E’ cosi’ scattata la denuncia per 5 persone, i due proprietari dell’immobile, i due architetti che hanno progettato l’opera ed il titolare dell’impresa che l’ha eseguita, per tutti le accuse sono costruzione abusiva e falsita’ ideologica commessa dal privato in atto pubblico. Inoltre il manufatto, del valore di mercato di 50 mila euro, e’ stato posto sotto sequestro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin