Catania, Tringali in mostra

La pittura di Duccio Tringali immerge le sue radici nei Miti classici, rivisitati in chiave armonica e poetica. Il suo gesto pittorico, intuitivo e riflessivo, sfiora e incide come la storia nel presente. La sua è una pittura che abbraccia il passato, la ricerca, la sperimentazione di un antico gesto sfiorato da un tocco fuggente che sfuma nel suo divenire. Duccio Tringali, siciliano di nascita e romano di adozione, frequenta da giovane l’Istituto Statale D’arte di Catania, laboratorio di molti affermati artisti, prosegue la sua giovane carriera a Roma dove si laurea in Architettura e dove attualmente risiede. Fonda lo Studio Tringali  che opera con la pittura, l’architettura, la scenografia e la scultura. Tra le mostre personali dell’artista Duccio Tringali ricordiamo il Tropheum Traiani, pannello realizzato  in occasione delle celebrazioni Traianee presso l’Accademia di Romania a Roma. A Siracusa, insieme al figlio Giacomo (scultore), sviluppa il tema Misteri. Sempre a Roma racconta l’opera dei pupi partecipando con le sue opere al programma di spettacoli Pasqua alla Siciliana. A Viterbo Metamorfosi, suggestioni dall’opera di Ovidio.  Nello splendido cortile circolare di Palazzo Farnese, a Caprarola, Orlando Tarantato.  A Milano, nella sede di Palazzo Isimbarti, Metamorfosi ed altre storie. A Catania, presso la Casa della Cultura a Palazzo Platamone, Metamorfosi e altre storie, rilettura in senso poetico-critico dei racconti ovidiani, come riuso e trasformazione. Maggiori informazioni su orari e le opere esposte è possibile consultare www.galleriaorizzonti.it.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin