Barletta, rieletto da un mese si è dimesso il sindaco Nicola Maffei

E’ stato rieletto a furor di popolo ma a distanza di un mese dall’elezione, ha formalizzato oggi le dimissioni il sindaco di Barletta, Nicola Maffei (Pd), a capo di una coalizione di centrosinistra che ieri non è riuscita dopo tre votazioni in Consiglio ad eleggere il presidente dell’assemblea. Maffei è al secondo mandato. Oggi scade il termine per i Comuni per l’approvazione del bilancio. ”La norma prevede che il prefetto intimi al sindaco – ha spiegato Maffei – di approvarlo al massimo nei venti giorni successivi. Nello stesso arco di tempo mi auguro che i partiti e la coalizione trovino la quadra”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin