Arrestato il trentenne Vito Tavano che aveva una relazione con una ragazza di 12 anni

I carabinieri hanno arrestato a San Vito sullo Jonio (CZ) Vito Tavano, di 30 anni, accusato di avere avuto una relazione per oltre un anno con una bambina di 12 anni. L’arresto è stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica. Le indagini dei carabinieri che hanno portato all’arresto di Tavano sono scaturite da una denuncia presentata dal padre della bambina. L’uomo aveva notato comportamenti anomali da parte della figlia scoprendo cosi’ che Tavano aveva con la giovane una vera e propria relazione che e’ andata avanti per alcuni mesi. Alla ragazza Tavano aveva anche consegnato una scheda telefonica da utilizzare soltanto per i contatti con lui. E’ stato anche individuato l’appartamento in uso a Tavano in cui l’uomo s’incontrava con la dodicenne, che per vedere l’uomo non si recava a scuola.I carabinieri hanno arrestato a San Vito sullo Jonio Vito Tavano, di 30 anni, accusato di avere avuto una relazione per oltre un anno con una bambina di 12 anni. L’arresto e’ stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica. Le indagini dei carabinieri che hanno portato all’arresto di Tavano sono scaturite da una denuncia presentata dal padre della bambina. L’uomo aveva notato comportamenti anomali da parte della figlia scoprendo cosi’ che Tavano aveva con la giovane una vera e propria relazione che e’ andata avanti per alcuni mesi. Alla ragazza Tavano aveva anche consegnato una scheda telefonica da utilizzare soltanto per i contatti con lui. E’ stato anche individuato l’appartamento in uso a Tavano in cui l’uomo s’incontrava con la dodicenne, che per vedere l’uomo non si recava a scuola.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin