Romano di Lombardia, bagno nell’Oglio fatale a due kosovari

Tragica fine per due kosovari, madre e figlio, rispettivamente di 38 e 12 anni residenti nel bergamasco, annegati nelle acque del fiume Oglio, dove avevano cercato refrigerio in una giornata particolarmente calda e afosa. La notizia è stata diramata dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto. L’incidente è avvenuto all’altezza di Romano di Lombardia. La donna e il ragazzo erano parte di un gruppo familiare che si trovava sulle sponda del fiume per un bagno. Un’altra donna di 28 anni e la figlia di otto sono state invece messe in salvo e poi trasportate per accertamenti in ospedale ma non sarebbero in pericolo. Altri due bambini che erano insieme alle due donne sono stati salvati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin