Montalto Uffugo, si cerca Francesco Cino autore della mattanza di Cosenza

Non sopportava che la nuora e il figlio si separassero e, evidentemente, imputava, oltre che alla donna, anche ai genitori di lei delle responsabilita’ nella situazione venutasi a creare. Sarebbero queste le motivazioni che hanno portato Francesco Cino ad uccidere il consuocero Franco Cariati ed a ferire la moglie di questo, Anna Greco, e la loro figlia Teresa, sua nuora. Il menage familiare tra il figlio di Cino e Teresa Cariati, che abitano a Settimo di Montalto Uffugo (CS) era da tempo entrato in crisi. In particolare il figlio di Cino viene descritto come molto geloso e possessivo. I dissapori familiari probabilmente si sono acuiti dopo che il giudice ha deciso di assegnare la casa della coppia alla donna. Franco Cariati, che è stato raggiunto dall’assassino davanti alla propria abitazione che da’ sulla strada, oltre a Teresa aveva altri due figli, un maschio ed una femmina. Incredulita’ tra i tanti amici e parenti che, appresa la notizia, si sono recati nell’abitazione della famiglia Cariati in contrada Albano. L’uomo era titolare di una piccola impresa edile e di autotrasporti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin