Macerata. Docenti e dottorandi con lo psicologo americano Bruner

103

Un gruppo di docenti e dottorandi dell’Università di Macerata sono stati invitati all’Università di Pisa a partecipare a un serie di iniziative che vedono protagonista Jerome Bruner, docente della Harvard University, noto in tutto il mondo per i suoi contributi nel campo della ricerca psicologica e nell’educazione, definito uno dei più influenti psicologi del XX secolo. Il  programma, messo a punto dalla professoressa Daria Coppola dell’Università di Pisa, prevede per il prossimo 4 luglio un incontro sul tema “La cultura dell’educazione. Pace, democrazia, intercultura”, organizzato dall’Ateneo pisano insieme all’Interdepartmental Centre for Peace Studies e alla Provincia di Pisa, introdotto e coordinato proprio dalla professoressa Coppola. Tra i contributi: un intervento della professoressa Paola Nicolini, docente di psicologia dell’educazione e direttrice del Centro orientmamento di Unimc. Il 5 luglio, alla Scuola di alta formazione Sant’Anna, la professoressa Barbara Pojaghi, preside della Facoltà di Scienze della comunicazione di Macerata, presenta il volume, curato da Daria Coppola e Paola Nicolini “Comunicazione e processi di formazione. Un approccio interdisciplinare”. Il libro, uscito per i tipi della Franco Angeli lo scorso anno, è stato infatti dedicato dalle curatrici a Jerome Bruner. Il 6 luglio, infine, Bruner incontrerà gli studenti dei dottorati in Filosofia del diritto e di Discipline umanistiche di Pisa e il gruppo di dottorandi e docenti dell’Università di Macerata, intrattenendoli con un seminario sul tema “Law and Literature”.

Luca D’InnocenzoLa Scansione.net