Lampedusa, 54 indagati per abusivismo edilizio

Aree ed edifici sequestrati e 54 persone indagate. E’ il bilancio di un’inchiesta della Procura di Agrigento su presunti casi di abusivismo edilizio a Lampedusa. Sigilli a fabbricati, dammusi, residence, un albergo, un ristorante e un bar, oltre che a aree edificabili. Tra gli indagati, funzionari della Soprintendenza di Agrigento, funzionari dell’Ufficio tecnico del Comune di Lampedusa, proprietari delle lottizzazioni, un notaio e alcuni acquirenti di lotti e costruzioni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin