Napoli, Luigi Mele arrestato due volte in tre giorni

Incredibile ma vero. Tre giorni fa, Luigi Mele, 31 anni, si era reso responsabile di una rapina ai danni di una donna, motivo per il quale gli agenti del Commissariato di Polizia ”Pianura” lo avevano arrestato in flagranza. Condannato a scontare la pena in regime di arresti domiciliari, a seguito di giudizio per direttissima, dopo soli 3 giorni, è evaso. I poliziotti, infatti, nell’ambito dei normali servizi di prevenzione e controllo del territorio, lo hanno sorpreso, mentre camminava in Via Claude Monet. Mele è stato nuovamente arrestato dagli agenti e, stamani, sara’ processato con rito per direttissima.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin