Chiomonte, sono 25 gli agenti feriti negli scontri

Durante la guerriglia tra manifestanti no tav ed agenti sono rimasti feriti venticinque poliziotti. Il tutto nei convulsi accadimenti che riguardano le operazioni di apertura del cantiere della Maddalana di Chiomonte (TO) per la ferrovia Torino-Lione. Le forze dell’ordine, due ore dopo avere forzato il primo sbarramento, sono arrivate sul piazzale della Maddalena di Chiomonte dove fino a poco prima c’erano centinaia di No Tav e hanno occupato l’area. I manifestanti si sono rifugiati nei boschi e di tanto in tanto esplodono grossi petardi. Si cerca una mediazione per far tornare la situazione alla normalità.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin