Milano, sei imprenditori si fingono malativosi siciliani

Sei imprenditori sono stati arrestati dai carabinieri a Milano perchè ritenuti responsabili di estorsione ai danni di un consulente aziendale. Il gruppo è accusato di aver preteso la consegna di 10 milioni di euro in contanti da un affermato professionista milanese cui precedentemente tre di loro si erano rivolti per realizzare un progetto di affari in Senegal. Per intimorire l’uomo i sei non hanno esitato a farlo contattare da alcuni che si sono presentati come ”siciliani” paventando di avere legami con la criminalità organizzata di stampo mafioso.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin