Rieti, sequestro funghi porcini

Brillante operazione della Polizia Provinciale di Rieti in materia di contrasto alle violazioni in materia di uso del sottobosco. Gli agenti del comandante Carmelo Tulumello hanno proceduto ieri ad un ingente sequestro di funghi porcini, alcuni anche di rilevanti dimensioni (come si evince dalla foto)  per un peso complessivo di circa sette chilogrammi. I funghi, raccolti in giorno di divieto e ben oltre il quantitativo massimo consentito (3 chilogrammi) sono stati posti sotto sequestro e saranno affidati al Comune territorialmente competente che provvederà alla loro distruzione. Al trasgressore è stata irrogata una sanzione amministrativa pecuniaria. Il sequestro si pone in coincidenza dell’avvio di un nuovo corso dato all’attività della Polizia Provinciale dall’assessore Oreste Pastorelli, da poco titolare della relativa delega. “Voglio sottolineare – ha commentato l’assessore Pastorelli – come operazioni come questa siano il frutto di un lavoro non semplice, fatto anche  fatica fisica. Ringrazio gli agenti che hanno proceduto al sequestro perchè spero che ciò possa indurre ad un maggiore rispetto delle regole e del nostro prezioso territorio. Voglio infine sottolineare – ha concluso Pastorelli – come i miei input siano stati indirizzati verso la massima attenzione e severità verso ogni forma di violazione, penale o amministrativa, che coinvolga l’ecosistema provinciale”.

Ufficio Stampa Provincia di Rieti

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin