Nel centrosinistra si prepara l’alternativa di governo

“Tra una riedizione dell’Unione e “ognuno per sé”, c’è una bella differenza e Di Pietro non ha torto quando solleva il problema”.  Lo afferma il segretario del Psi, Riccardo Nencini. “Vediamo anche se il leader dell’IdV – prosegue Nencini – ha davvero rinunciato all’ossessione antiberlusconiana e smesso i panni del giustizialista oppure è solo alla ricerca di un po’ di visibilità nella gara con Vendola, ma intanto pensiamo anche a organizzarci per non farci prendere di sorpresa da un possibile collasso improvviso di questa maggioranza. Il segretario del maggior partito dell’opposizione potrebbe convocare un tavolo di confronto delle opposizioni, come chiediamo da tempo, e cominciare a verificare – conclude il leader socialista – la possibilità di dare vita a un’alleanza dei riformisti alternativa a questo governo”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin