Esami, per il classico Seneca

Secondo giorno d’esami per i maturandi. E’ Seneca l’autore proposto ai maturandi per la versione di latino nel liceo classico. Il brano scelto per la seconda prova d’esame e’ tratto dalle Lettere a Lucilio: la lettera 74. Restano validi anche oggi i divieti all’uso di telefonini, palmari pc e affini. In classe sono ammessi soltanto, come da tradizione, dizionari di lingua e calcolatrici non programmabili.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin