Premio Calabria che Lavora, un’opera d’arte del Maestro Orafo Michele Lo Bianco

Opera realizzata interamente a mano dall’artista Vibonese Maestro Orafo Michele Lo Bianco, il Premio Calabria che Lavora, è davvero uno splendido gioiello dell’artigianato realizzata con cura dalle esperte e sapienti mani dell’artigiano dei gioielli, la cui fama è a livello nazionale, più volte apprezzato anche dal Papa per le sue creazioni orafe. L’opera trae ispirazione dal nome della serata intitolata “Eccellenze Calabresi. “Per questo motivo è stata realizzata – spiega al giornale – la Calabria con la corona sopra, indicando le eccellenze della Calabria, cioè tutte quelle persone che portano in Italia e nel mondo il buon nome e il ben fatto della nostra terra con il proprio lavoro”. L’opera (nella locandina) è stata lavorata utilizzando la tecnica del traforo e dell’ incisione a bulino con secondo l’antica tecnica del “Millerighe a mano”, disegni e bordi cesellati interamente a mano. L’ opera viene racchiusa in una cornice di foglie d’argento. L’opera realizzata è una creazione artigianale che garantisce l’originalità del pezzo e si evidenziano forme geometricamente fantasiose tanto da dare un tocco delicato
…come un prezioso ricamo.