Trentola Ducenta, 13 milioni sequestrati al Re dei Rifiuti Roma

Beni per oltre 13 milioni di euro sono stati sequestrati dagli uomini della Direzione investigativa antimafia di Napoli nei confronti dei fratelli Elio, Generoso e Raffaele Roma di Trentola Ducenta, nel Casertano, nonche’ del figlio di Elio, Francesco. I fratelli Roma sono imprenditori attivi nel settore dei rifiuti e ritenuti contigui ai Casalesi. Secondo l’accusa, i Roma avevano il ruolo di intermediari, trasportatori, depositari e smaltitori dei rifiuti illecitamente conferiti in Campania.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin