Roma, Zingaretti chiede al Governo di ammettere la fine della legislatura

“Quello della destra è un doppio fallimento: il federalismo, di cui non parla più, e la legge su Roma Capitale. Sul federalismo varrebbe la pena ricordare che è un provvedimento che prevede lo spostamento dei poteri dallo Stato centrale, non dei Ministeri dello Stato centrale”. Lo dichiara in una nota Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma. “Come se non bastasse – continua Zingaretti – anche i decreti attuativi sono impantanati e quindi la maggioranza non può fare altro che alzare polveroni e cambiare discorso. Anche sulla legge per Roma Capitale registriamo un altro flop, visto che attualmente si è risolta solo in un costoso cambio di nome e carta intestata senza l’assegnazione di reali poteri alla città. La verità è che nella destra nessuno si vuole assumere la responsabilità di dire che il Governo è finito”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin