Zawahri a capo dell’organizzazione terroristica Al Qaida

Il numero due di Al Qaida, Ayman Zawahri, è il nuovo capo dell’organizzazione terroristica già guidata da Osama Bin Laden. Lo scrive un comunicato. “Il comando generale di al Qaida annuncia, dopo consultazioni, la designazione di sheikh Ayman al Zawahri a capo dell’organizzazione”, è scritto nel comunicato firmato dal comando generale e pubblicato da siti integralisti islamici e dalla tv satellitare Al Arabiya. Per molto tempo numero due di Bin Laden – ucciso in un blitz dei militari d’elite americani Navy Seals nel suo compound ad Abbottabad in Pakistan il 2 maggio – l’egiziano al Zawahri all’inizio del mese, in un video, si era impegnato a continuare il lavoro iniziato dal leader di al Qaida, contro gli Stati Uniti ed i suoi alleati, in cio’ che era apparsa come la sua prima risposta pubblica all’uccisione di Bin Laden. Lo stesso concetto viene ribadito oggi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin