Roma, cambia il volto delle stazioni metropolitane

Mai più grigie ed asettiche. Le stazioni metropolitane della Capitale si rifanno il look. Restyling in vista per undici stazioni della metro romana. Si parte con la stazione Ottaviano che sarà pronta per l’estate 2012 e rappresenterà l’esempio per le altre dieci, tra cui Spagna, Anagnina, Flaminio, Lepanto e Vittorio Emanuele per la linea A, e Ponte Mammolo, Tiburtina, Basilica di San Paolo, Piramide e Eur Fermi, per la linea B. Costo totale circa 10 milioni e mezzo. Intanto il sindaco Gianni Alemanno ha inaugurato la nuova biglietteria della stazione Eur Fermi, costata 150 mila euro. L’intervento di restyling è stato eseguito da Atac non soltanto per migliorare la visibilità e la fruibilità dello spazio per il pubblico, ma anche per adeguare la location alla prevista crescita dei passeggeri nei prossimi anni, per effetto delle opere infrastrutturali che interesseranno il quartiere dell’Eur, come l’Acquario “Mare Nostrum” e la “Nuvola” di Fuksas. Nel dettaglio, sono state introdotte sedute e piani di appoggio all’interno della biglietteria e potenziati i sistemi di illuminazione e di sicurezza. Sono stati installati dei percorsi pedotattili, al fine di garantire la massima accessibilità dell’area anche ai non vedenti, introdotto un sistema di elimina code, e inoltre, per garantire un ambiente sempre pulito e decoroso, sono stati utilizzati materiali e superfici in grado di evitare l’accumulo di polveri. Il cliente avrà a disposizione tre monitor, aggiornati sempre in tempo reale, che avranno la funzione di dare informazioni dettagliate sul sistema del trasporto pubblico. “Atac si sta rimettendo in moto – hanno dichiarato Alemanno – e l’obiettivo è far si che i romani possano reinnamorarsi di questa azienda strategica della città. Bisogna fare un salto di qualità per quanto riguarda i servizi offerti ai cittadini, a cominciare dalle biglietterie”.

Un pensiero riguardo “Roma, cambia il volto delle stazioni metropolitane

  • 16 giugno 2011 in 05:55
    Permalink

    E’ bello sentire un miglioramento delle linee METROPOLITANE UN BENE COMUNE X TUTTI…COMPLIMENTI.

I commenti sono chiusi