Napoli e Gioia Tauro, dodici arresti per rapina

Agenti dell’ ufficio Frontiera Marittima di Napoli e di Gioia Tauro e della squadra mobile della Questura di Napoli hanno eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di componenti di un’ associazione per delinquere finalizzata alle rapine a mano armata, lesioni e sequestro di persona, commesse all’ interno dell’ area portuale nei confronti di autisti di tir carichi di merce e diretti all’ imbarco per le isole maggiori. Alle persone arrestate sono contestati anche episodi estorsivi commessi nei confronti di imprese edili operanti nel settore della realizzazione di opere pubbliche. Tra gli arrestati, anche persone vicine alla camorra ed un pregiudicato calabrese.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin