Messina e Catania, doppio evento world league

Manca davvero poco adesso alla due giorni di grande pallavolo in Sicilia.  Venerdì 17 e sabato 18 giugno, rispettivamente a Messina e a Catania, doppia tappa di World League maschile: protagonista la nazionale italiana del neo tecnico Berruto, che ha iniziato nel migliore dei modi la competizione internazionale. Ad organizzare il doppio evento il comitato regionale Fipav Sicilia, presieduto da Enzo Falzone: “Siamo felici per l’ennesimo attestato di stima che arriva dalla Federazione centrale per averci assegnato due gare degli azzurri. Faremo di tutto, come da tradizione, per non deludere le aspettative. L’obiettivo primario sarà quello di riempire entrambi i palazzetti. L’entusiasmo non manca, speriamo ovviamente di festeggiare con un doppio successo degli azzurri”. Organizzazione generale quindi della Fipav Sicilia, che si avvale della fondamentale collaborazione dei comitati locali di riferimento, quello di Messina guidato da Antonio Lotronto per la sfida di venerdì, e quello di Catania con in testa il presidente Giuseppe Gambero per la gara del sabato. Prosegue spedita la vendita dei tagliandi: l’obiettivo sarà quello di far registrare il tutto esaurito. La prevendita, infatti, sta confermando le attese ed è positiva la risposta dei messinesi: già esauriti i biglietti riservati ai tesserati Fipav, è ancora possibile acquistare i tagliandi per i non tesserati tramite il circuito TicketOne e il Botteghino (info 090343818) o direttamente presso la segreteria della Federazione provinciale di Messina, in viale della Libertà, palazzo Palano n° 41, tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 19. Si ricorda che il costo del biglietto è di 11,50 euro (inclusi diritti di prevendita). Quasi finiti i tagliandi riservati ai tesserati Fipav per la gara di Catania. L’altra parte (2500) è già stata messa in vendita (al Box Office di via Giacomo Leopardi al costo di euro 11,50 (inclusi diritti di prevendita) o tramite il sito www.ctbox.it). “Fervono i preparativi in vista di questo appuntamento – sottolinea il presidente del Comitato provinciale Fipav di Messina, Antonio Lotronto –  si sta curando ogni aspetto con grande attenzione. La partita Italia-Bulgaria, organizzata la scorsa estate in un PalaRescifina gremito di tifosi, rappresenta per noi un importante punto di riferimento, oltre che la testimonianza che Messina è in grado di ospitare grandi eventi. A tal riguardo, prevediamo una richiesta di biglietti superiore alla reale capienza dell’impianto”. Così Giuseppe Gambero: “Sarà la solita festa: un ringraziamento particolare va rivolto al Comune di Catania, ed in maniera particolare al sindaco Raffaele Stancanelli e all’assessore allo sport, Ottavio Vaccaro, per la concessione del PalaCatania e per la prontezza in qualunque tipo di richiesta da noi formulata in questi giorni. Mi aspetto lo stesso entusiasmo delle ultime gare giocate a Catania: il pubblico pugliese qualche giorno fa, ha sostenuto gli azzurri e li ha trascinati alla vittoria. La sfida contro la Francia non sarà semplice, è per questo che mi appello agli sportivi catanesi e non solo: coloriamo il PalaCatania” .

9 su 10 da parte di 34 recensori Messina e Catania, doppio evento world league Messina e Catania, doppio evento world league ultima modifica: 2011-06-10T08:35:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0