Avellino, sei arresti per aste sporche

E’ di sei persone arrestate il bilancio di un’operazione di Carabinieri di Avellino che hanno messo le manette ai polsi a persone accusate a vario titolo di estorsione aggravata e turbativa della libertà degli incanti. L’operazione, denominata “Dirty pole” (Asta sporca), ha tratto origine dall’arresto di due pregiudicati avellinesi e di una minorenne mentre stavano compiendo un attentato contro una profumeria. Successivamente si è scoperto che avevano agito per costringere un commerciante del luogo a ritirarsi dalla gara d’asta per aggiudicarsi un terreno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Avellino, sei arresti per aste sporche Avellino, sei arresti per aste sporche ultima modifica: 2011-06-09T08:43:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0