Napoli, catturato il boss Carmine Amato

E’ considerato il reggente del clan camorristico Amato-Pagano. Stamani Carmine Amato è stato arrestato dalla squadra mobile in una villa, nel quartiere dei Camaldoli. Ricercato dal 2009, Amato era inserito nell’elenco dei 100 latitanti più pericolosi. Accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico di droga e omicidio. Assieme a lui la polizia ha arrestato anche un altro latitante, Daniele D’Agnese, ricercato dal 2009, accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso e traffico di droga.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0