Vibo Valentia, segni celtici sulla facciata di San Michele

Immediata la condanna del sindaco di Vibo Valentia Nicola D’Agostino ai segni celtici fatti da ignoti sui muri della Chiesa di San Michele. “I segni comparsi sul monumento  costituiscono un atto gravissimo, oltraggioso e offensivo, che non può che lasciarmi basito ed ancor più indignato. Ho già predisposto l’immediata cancellazione di scritte e segni che deturpano il patrimonio storico , prima ancora che indignare l’intera città, che sicuramente non si identifica con  atti di vandalismo, né in scritte o segni contro la comunità ebraica. Sono certo che le forze dell’ordine risaliranno ai responsabili di quella che non può essere definita solo come  l’ennesima bravata”.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, segni celtici sulla facciata di San Michele Vibo Valentia, segni celtici sulla facciata di San Michele ultima modifica: 2011-06-06T09:47:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0