Lucca, riqualificazione del centro storico

Un po’ alla volta piazze, corti ed angoli suggestivi del centro storico cambiano volto e ritrovano l’antico aspetto originale. Continua infatti anche nel 2011 l’opera di riqualificazione delle piazze  e delle corti del centro storico portata avanti dall’amministrazione comunale, per volontà del sindaco Mauro Favilla. “Stiamo realizzando un programma impegnativo – spiega l’assessore al decoro urbano Marco Chiari – di recupero e riqualificazione del centro cittadino, i cui risultati si possono già vedere ad occhio nudo. Miriamo infatti a riqualificare anche i piccoli angoli della città, che sono capaci di dare un’immagine nel suo insieme di cura e attenzione”.  Lo scorso anno il Comune ha provveduto a riqualificare prima di tutto Piazza S. Francesco, che è stata pedonalizzata, riassaltata, dotata di panchine e fioriere. “Poi – continua Chiari – è stata la volta di Piazza del Palazzo Dipinto, Piazza della Grotta e Piazza S. Tommaso. Nel 2011 abbiamo in programma altri interventi di recupero e riqualificazione che interesseranno altre piazze e corti. A questo scopo partiranno la prossima settimana interenti per 80 mila euro, relativi al rifacimento del manto stradale di Corte S. Lorenzo, Piazza S. Quirico, Piazzetta del Pellegrino e vicolo Altopascio, oltre a piazza S. Salvatore. Anche in questi casi si utilizzerà asfalto “natura”, come nei precedenti, con rimessa in pristino del sottofondo e arredi urbani specifici”. Anche questo piazzette, come quelle ultimate nel 2010 saranno quindi dotate di fioriere o panchine, dove possibile e vedranno il rifacimento del manto stradale. “L’amministrazione è impegnata in questa importante campagna di riqualificazione – sottolinea Chiari – ma è necessario anche il contributo di tutti i cittadini per mantenere questi luoghi e conservarne il fascino. Basta infatti l’irresponsabilità di pochi per rovinare questa bellezza ritrovata”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucca, riqualificazione del centro storico Lucca, riqualificazione del centro storico ultima modifica: 2011-06-02T10:32:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0