Milano, Pisapia mette mano ad una giunta rosa

Giuliano Pisapia è già al lavoro per la nuova giunta a partire dal vice sindaco che sarà donna così come la metà degli undici assessori. La poltrona di vice dovrebbe andare ad una donna del Pd: Marilena Adamo, senatrice ed ex consigliere comunale di Milano, parte nettamente in pole position, anche se negli ultimi giorni qualcuno ha ipotizzato anche l’alternativa Patrizio Toia, cattolica del Pd, europarlamentare. Quasi sicuri di un posto di governo (in giunta o in qualche ruolo di vigilanza o indirizzo) Stefano Boeri, forte delle migliaia di consensi raccolti nel primo turno elettorale di quindici giorni fa, e Pierfrancesco Majorino, capogruppo del Pd nella scorsa legislatura, cui potrebbe andare l’assessorato alla Cultura. Pisapia dovrà trovare posto in giunta anche per un esponente di Sel: Daniela Benelli, ex assessore alla Cultura in Provincia, è la favorita.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0