Gioia Tauro, maxi sequestro di tonno rosso

Continua incessante l’accurata attività di controllo su tutta la filiera della pesca da parte degli uomini della Guardia Costiera di Gioia Tauro. Nella giornata odierna, nell’ambito di una operazione volta al controllo ed alla repressione degli illeciti riguardanti la pesca, è stato operato dal personale della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro, un sequestro penale di circa 500 kg. di tonno rosso. Nella fattispecie, i controlli sono stati posti in essere a terra nei confronti di persone che trasportavano, a bordo di una automezzi, prodotti ittici per la successiva commercializzazione. Dai suddetti accertamenti è risultato che un furgone trasportava un ingente quantitativo di tonno rosso sottomisura e senza documenti che ne consentano la tracciabilità. L’operazione ha comportato il deferimento del titolare dell’automezzo alla Procura della Repubblica di Palmi. Il pesce posto sotto sequestro è stato successivamente esaminato dal medico veterinario dell’Asl 10 di Palmi che ne ha dichiarato l’idoneità al consumo umano. A seguito dell’autorizzazione del magistrato che coordina l’indagine, si provvederà a donare tutto il pescato sequestrato in beneficienza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gioia Tauro, maxi sequestro di tonno rosso Gioia Tauro, maxi sequestro di tonno rosso ultima modifica: 2011-05-30T16:26:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0