Brescia, appena nato abbandonato tra la spazzatura

La domanda è d’obbligo. Gli italiani sono impazziti d’un colpo? Lasciano i bambini incustoditi in auto a morire al sole, li dimenticano all’asilo, se li lasciano sfuggire di mano e vengono investiti ed uccisi dalle macchine. Ultima a Brescia: un neonato, che secondo i primi accertamenti sanitari avrebbe poche ore di vita, è stato trovato da una coppia di anziani. Il bambino era in un sacchetto di plastica lasciato vicino un cassonetto in corso Magenta. Gli anziani hanno aperto il sacchetto di plastica perché si erano accorti che all’interno qualcosa si stava muovendo. Il neonato, di carnagione chiara, è stato portato all’Ospedale Civile. Pesa 2 chili e 950 grammi, misura 50 centimetri e sta bene.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brescia, appena nato abbandonato tra la spazzatura Brescia, appena nato abbandonato tra la spazzatura ultima modifica: 2011-05-29T16:24:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0