Monaco, Formula Uno da incidente

Sergio Perez, il debuttante messicano, che fa parte della Ferrari Driver Accademy, ha fatto prendere un brutto schianto al circus della Formula Uno. Stava effettuando il primo giro lanciato a Monaco quando in staccata all’uscita del tunnel ha perso il controllo della vettura con una dinamica molto simile a quella che era costato un tremendo botto al mattino a Nico Rosberg e giovedì a Vitantonio Liuzzi ed è finito contro il muso sul guard rail di destra. La Sauber ha continuato la sua corsa impazzita contro la cuspide e al box del team svizzero si è rivissuto il dramma di Karl Wendlinger che per un incidente simile finì in coma. Il pilota è rimasto dentro la vettura senza dare apparenti segnali e ci sono voluti alcuni minuti per estrarre il pilota dall’abitacolo. Perez, cosciente, ha parlato con i medici. Le prove sono state interrotte per 38 minuti per poter liberare la pista dai detriti e ripristinare le barriere. Per la cronaca pole di Vettel, Accanto al leader iridato in prima fila Button, in seconda Webber e Alonso (che in qualifica ha un po’ perso la brillantezza espressa nelle libere) con Schumi e Massa in terza fila. Assai penalizzato dall’incidente di Perez è risultato Hamilton, che si stava lanciando quando sono apparse le bandiere rosse: l’inglese, autore del miglior tempo nelle prime due fasi di qualifica, partirà soltanto settimo. A chiudere i dieci il “miracolato” Rosberg, Maldonado e appunto Perez che ha dichiarato di voler correre, sempre che gli accertamenti medici non riscontrino problemi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monaco, Formula Uno da incidente Monaco, Formula Uno da incidente ultima modifica: 2011-05-28T15:56:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0