Capistrano, attacco frontale al sindaco Caputo

E’ deciso Ivan Martino, esponente politico moderato delle Pre Serre Vibonesi, nel portare avanti l’atto d’accusa nei confronti dell’amministrazione comunale Caputo alla guida del piccolo ma dinamico comune di Capistrano. Martino non lesina critiche circostanziate e va avanti nella sua denuncia nonostante gli attacchi spesso personali, nel nome di una valore chiamato: senso civico. In una missiva indirizzata al giornale torna sulla questione disboscamento selvaggio rilevando come “è stata mia premura avvisare della situazione il Parlamentare del Pd Franco Laratta da sempre molto attento alle problematiche del territorio calabrese”. Martino entra nel merito della gestione politica facendo notare come “la Regione Calabria ha destinato per San Nicola da Crissa, Capistrano, Polia, Filogaso, Brognaturo, Spadola, Pizzoni la somma di euro 1.285.350,93. I capistranesi hanno tutto il diritto di sapere come e se è stata impiegata la quota di contributo spettante al comune di Capistrano. Riguardo invece la sicurezza cittadina non risultano presentati progetti adeguati con successiva approvazione”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin