Calderoli, Confindustria non faccia politica

“I temi posti dall’assemblea di Confindustria, ovvero liberalizzazioni, semplificazioni, infrastrutture e riforma fiscale, sono le sfide che il Governo sta affrontando, e intende continuare ad affrontare nella terza parte di legislatura, e che intende vincere. Noi mettiamo questo impegno, ma ora Confindustria metta l’impegno a fare l’impresa, solo l’impresa, rinunciando a fare politica o attività di lobbies. Le grandi riforme le abbiamo affrontate e le stiamo affrontando, le abbiamo realizzate e le stiamo realizzando, e non si può dimenticare tutto quello che abbiamo già fatto finora nonostante un periodo di crisi internazionale: ora, in quest’ultima parte della legislatura, dobbiamo dedicarci al mondo delle impresa e soprattutto al mondo del lavoro, ma prima di tutto al reddito delle famiglie…”. Lo afferma il Ministro per la Semplificazione Normativa e Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord, senatore Roberto Calderoli.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin