Lucca, Re Leone corre insieme ai fans

La prima edizione di Lucca Bike www.luccabike.it, festa della bicicletta e dello sport all’aria aperta si svolgerà a Lucca dal 2 al 5 giugno 2011. In contemporanea, nel giorno di apertura si correrà sulle strade lucchesi un prestigioso appuntamento sportivo: la prima edizione della Gran Fondo Mario Cipollini. La manifestazione si svolgerà nella città considerata uno dei centri cittadini d’arte più belli d’Italia, e nota a tutti gli appassionati ciclisti per essere la patria del pluricampione delle due ruote Mario Cipollini. Il “Re Leone” ha annunciato che correrà la sua Gran Fondo fianco fianco con i suoi numerosi fan “Voglio condurli su quelle strade – commenta il campione – su cui mi sono allenato per anni e che ancora percorro in sella alla mia bici. Ho scelto personalmente il tracciato che offre tutto quello che un ciclista vorrebbe provare in una competizione, salite anche mozzafiato e belle discese, anche se ciascuno potrà scegliere il tipo di sfida in cui cimentarsi a seconda della propria preparazione atletica. Garantisco che si snoderà fra paesaggi bellissimi e mozzafiato”. Parte del tracciato sarà anche quello su cui si correrà la prossima edizione dei Mondiali di Ciclismo su strada, che nel 2013, seguirà un tragitto che collega Lucca, Montecatini, Pistoia e Firenze, prendendo il via proprio dalla Mura di Lucca, monumento simbolo della città, il cui anello, negli anni passati è stato percorso da grandi campioni come Coppi, Bartali e Moser. Tre le possibilità offerte dalla Gran Fondo Mario Cipollini (per iscrizioni www.granfondomariocipollini.it – e-mail: info@luccafiere.it  – tel. 0583/ 582676)  Corto Fondo (49 chilometri), Medio Fondo (112 chilometri) e Gran Fondo (140 chilometri). La gara si propone come uno dei grandi appuntamenti per tutti gli appassionati di ciclismo, con partecipanti che provengono da tutta Europa con rappresentanze di sportivi che arriveranno da: Australia, Brasile, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Belgio, mentre le regioni italiani più rappresentante sono, oltre la Toscana: Liguria, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Veneto, Valle d’Aosta, Campania e Trentino Alto Adige. Il tracciato della Gran Fondo va dalla natura incontaminata della Garfagnana alla Media valle del Serchio, alla Piana di Lucca, passando per il centro storico del capoluogo, fino alla Versilia. Il percorso scelto da Mario Cipollini in persona permette di percorrere un paesaggio affascinante, toccando luoghi spettacolari e strade appassionanti per gli amanti del pedale: dolci colline ai piedi delle quali sono state costruite nel corso dei secoli Ville storiche; zone lungo il percorso della Strada del Vino e dell’Olio che si snoda da Montecarlo ai comuni di Lucca, Altopascio, Capannori e Porcari; fino alle cave di marmo sui Monti Apuani (scelte da Michelangelo) e alle spiagge della Versilia. Dal 2 al 5 giugno, inoltre, al Polo Fiere di Lucca (area ex Bertolli – Sorbano del Giudice) si terrà una vera festa della bicicletta e dello sport all’aria aperta. Lucca Bike. che oltre ad ospitare una mostra mercato, si caratterizza per eventi sportivi, incontri e convegni: con le principali aziende produttrici delle due ruote e dell’accessoristica, che potranno presentare ad un pubblico di appassionati tutte le novità del settore. Spazio anche agli approfondimenti delle principali tematiche con momenti di confronto aperti al pubblico, dedicati all’editoria, al cicloturismo e all’educazione stradale dei giovani, ma sarà anche l’occasione di assistere e, perché no, prendere parte, a manifestazioni sportive con un programma di gare di duathlon.